CLARA (ITA) - Boulevard

Boulevard - CLARA (ITA) Letra Scappata da quella provincia, ora pure Milano mi sembra stretta Amici son sempre gli stessi, fratello cresciuto un po’ troppo in fretta Sai che casa mi manca perché con mamma mi sento protetta Il mio posto tipo polo

Boulevard - CLARA (ITA) Letra

Scappata da quella provincia, ora pure Milano mi sembra stretta
Amici son sempre gli stessi, fratello cresciuto un po’ troppo in fretta
Sai che casa mi manca perché con mamma mi sento protetta
Il mio posto tipo polo
Sei stata da sola sia padre che scuola
Ho un nodo alla gola come un foulard
Ti stressavo sempre con le mie domande
Ma quella più grande: Dov’è papà?,
Ti regalo viaggi sul boulevard
Dentro ai negozi come Carla
E quando ci vedono uh-la-la, uh-la-la, uh-la-la,
Per te è sempre uguale
Se vinco, perdono
Sarà che nessuno si salva da solo
Sola sopra queste strade
Mi perdo, ma poi mi ritrovo
Lo scrivo a penna sopra un muro
Nessuno si salva da solo,
Alla vigilia di quel Natale
Cadevan parole più della neve
Allora ho imparato cos’è l’assenza
È un altro regalo questa mancanza
Resta qua se vuoi, davanti a me e poi
Calmo le ansie e tu sai,
Ti regalo viaggi sul boulevard
Dentro ai negozi come Carla
E quando ci vedono uh-la-la, uh-la-la, uh-la-la,
Per te è sempre uguale
Se vinco, perdono
Sarà che nessuno si salva da solo
Sola sopra queste strade
Mi perdo, ma poi mi ritrovo
Lo scrivo a penna sopra un muro
Nessuno si salva da solo,
E come pedine perse
Viaggio sopra una strada che
Non fa vedere niente
Viaggio comunque a cento
No che io non mi fermo,
Ti regalo viaggi sul boulevard
Dentro ai negozi come Carla
E quando ci vedono uh-la-la
Quando ci vedono uh-la-la,
Per te è sempre uguale
Se vinco, perdono
Sarà che nessuno si salva da solo
Sola sopra queste strade
Mi perdo, ma poi mi ritrovo
Lo scrivo a penna sopra un muro
Nessuno si salva da solo
Nessuno si salva da solo
Nessuno si salva da solo,