Max Pezzali – Discoteche abbandonate

Max Pezzali – Discoteche abbandonate

/ “Max Pezzali – Discoteche abbandonate” Letras:
Discoteche abbandonate Lyrics

/ Testo di “Discoteche abbandonate”

/ Intro

Oh-oh

Oh-oh

Oh-oh

Oh-oh

Oh-oh

Oh-oh

Oh-oh

Oh-oh

/ Strofa 1

E sono anni e solo due giorni fa

Ma poi che fretta c’era?

Di chiudere un locale che, alla fine, per noi

È stato una bandiera

Se vieni da queste parti, già lo sai come va

Che vuoi cambiare vita e cambi solo città

Che fai figli bellissimi, ma sbagli l’età

Che non ci credi finché un sogno s’avvera

/ Pre-Ritornello 1

E non

Doveva andare così

Ma se ci pensi alla fine

È stato bello ballare

Ballare fino a qui

In pista e dal centro del ring

E poi scappare dal sole

E poi scappare da soli

/ Ritornello

Chissà se mentre gli altri dormono (Oh-oh)

Si sente ancora il solito (Oh-oh)

Eco delle serate (Oh-oh)

Delle discoteche abbandonate (Oh-oh)

E poi le insegne cadono (Oh-oh)

E poi non è più sabato (Oh-oh)

Però quante figate (Oh-oh)

Nelle discoteche abbandonate (Oh-oh)

/ Strofa 2

Dai punkabbestia alle tipe più chic

Chiunque almeno un’ora c’è stato

Che strano effetto fa passare da lì

Ora che sembra un supermercato

E tra foto perse nella libreria

Fantasmi di una vecchia compagnia

Quel posto che era più di casa mia

Che cosa è diventato?

/ Pre-Ritornello 2

Ma poi

Doveva andare così

Ma se ci pensi alla fine

È stato bello ballare

Ballare fino a qui

In pista e dal centro del ring

E poi scappare dal sole

E poi scappare da soli

/ Ritornello

Chissà se mentre gli altri dormono (Oh-oh)

Si sente ancora il solito (Oh-oh)

Eco delle serate (Oh-oh)

Delle discoteche abbandonate (Oh-oh)

E poi le insegne cadono (Oh-oh)

E poi non è più sabato (Oh-oh)

Però quante figate (Oh-oh)

Nelle discoteche abbandonate (Oh-oh)

/ Post-Ritornello

Oh-oh

Oh-oh

Oh-oh

Oh-oh

/ Bridge

E ci rivedo alle tre (Oh-oh)

Pronti per un altro club (Oh-oh)

Convinti che sarà il più bello (Oh-oh)

Dei weekend

/ Ritornello

Chissà se mentre gli altri dormono

Si sente ancora il solito

Eco delle serate

Delle discoteche abbandonate (Oh-oh)

E poi le insegne cadono (Oh-oh)

E poi non è più sabato (Oh-oh)

Però quante figate (Oh-oh)

Nelle discoteche abbandonate (Oh-oh)

/ Outro

Oh-oh

Oh-oh

Oh-oh

Oh-oh

Read more